Agenzia di comunicazione - Bari

Un'agenzia di comunicazione si occupa di valorizzare le caratteristiche dei tuoi prodotti, identificare i canali opportuni in cui promuoverli, analizzare il consumatore per estrapolare le specifiche motivazioni che lo spingono all'acquisto e, sopratutto, si occupa di studiare una strategia che ti aiuti ad incrementare le vendite.

Scegliere la giusta agenzia di comunicazione è tutt'altro che scontato e, soprattutto, è fondamentale affinchè i clienti percepiscano il valore dei tuoi prodotti per preferirli a quelli dei tuoi concorrenti.

Un'azienda sceglie di rivolgersi ad un'agenzia di comunicazione per svariate ragioni:

  • promuovere un prodotto con lo scopo di incrementarne le vendite
  • promuovere un servizio
  • definire l'identità del brand
  • aumentare la propria visibilità e popolarità in rete
  • trovare un eventuale partner con cui sviluppare campagne strutturate
  • richiedere una consulenza
  • formare il proprio staff nella prospettiva di renderlo autonomo

Alcuni consigli su come scegliere la giusta agenzia di comunicazione

Se hai una piccola o media azienda, forse hai già provato ad affidare l'attività di comunicazione digitale a professionisti, magari eccellenti nel loro ambito, ma con scarsa conoscenza del tuo specifico campo.
Probabilmente non hai ottenuto i risultati che speravi. In mancanza di un adeguato livello di esperienza, infatti, è meglio non investire in questo senso.

Questo succede sopratutto perché di solito le agenzie di comunicazione tradizionali puntano ad applicare la medesima strategia a più aziende di settori diversi senza analizzare approfonditamente clienti target e processo d'acquisto dettagliato del prodotto in oggetto.

Un aspetto da non trascurare è tenere conto del tempo e delle possibilità che il tuo staff ha a disposizione: potresti decidere di affidare alcune attività a figure interne alla tua azienda e riservarne solo alcune all'agenzia di comunicazione, magari specializzata proprio su quell'aspetto. Oppure potresti affidare la globalità della comunicazione all'agenzia.

Una possibilità sempre valida è rappresentata dall'investire tempo e denaro per avviare un processo di formazione del tuo personale, che nel futuro potrà prendere mano l'intera gestione della comunicazione aziendale.

Esistono diversi tipi di agenzia di comunicazione, perchè si sta sempre più, per fortuna, concretizzando l'idea della specializzazione in un'attività piuttosto che un'altra.
Ad esempio, un team si può occupare esclusivamente di web marketing, un altro dell'organizzazione eventi o, ancora, di sviluppo di applicazioni per smartphone, servizi fotografici, riprese video ecc...
Continuano ad esistere, comunque, agenzie di comunicazione che si occupano di tutto l'insieme.

Nello scegliere la giusta agenzia di comunicazione per la tua azienda dovrai chiederti, inoltre, che tipo di relazione vorrai instaurare con l'agenzia.
Infatti, non dimenticare che nel caso di realtà ben strutturate, sarà molto difficile se non impossibile relazionarsi direttamente con le persone che seguiranno la tua azienda.
Viceversa, saranno più lineari e diretti i rapporti con le figure che si occuperanno della tua comunicazione se sceglierai un team di medie dimensioni.

Accertati di avere a disposizione casi di studio con cui documentarti, potrai capire come lavora l'agenzia ed eventualmente escludere quelle che proprio non rispondono alle tue esigenze (se vuoi leggere alcuni dei nostri casi di successo clicca qui).

Non è da trascurare la reputazione acquisita nel tempo da parte dei clienti rispetto al lavoro eseguito.
È naturale raccogliere più referenze possibili e può essere considerato a tutti gli effetti un criterio di scelta, visto anche l'elevato numero di agenzie di comunicazione presenti in Italia.
A tal fine il consiglio è quello di farti mostrare le recensioni raccolte nel tempo dai clienti.

Se prevedi di confrontarti con una certa frequenza con l'agenzia di comunicazione che ti segue, è probabile che ti sia conveniente sceglierne una geograficamente non troppo distante da te.
Infatti, se da un lato puoi avvalerti di numerosi sistemi per comunicare a distanza (telefono, Skype, email, ecc.), dall'altro è indiscutibile che, per prendere determinate decisioni o analizzare l'operato, sia più immediato ed efficace consultarsi di persona.

Prendiamo in esame adesso il fattore umano.
Instaurare un rapporto sereno e di facile intesa con il collaboratore o i collaboratori, è imprescindibile per operare bene e raggiungere gli obiettivi prefissati.

La fiducia che possiamo riporre nell'interlocutore dipende dalla sensazione che ci investe nel corso del primo contatto visivo e del primo dialogo.
Se senti che "a pelle" la persona che hai di fronte non fa per te, escludi quell'agenzia dalle possibili scelte.

Oltre al criterio dell'empatia appena illustrato, possiamo eliminare un'agenzia dalle nostre potenziali alternative, semplicemente se NON ci propone delle azioni di comunicazioni e marketing legate a degli obiettivi oggettivi, basati quindi su numeri reali (esempio: lead, incremento fatturato, incremento in percentuale di clienti, ecc...).

La futura relazione ha buone probabilità di funzionare se si manifesta fin dal principio una chiara disponibilità all’ascolto.
Spesso l'imprenditore ha delle convinzioni errate e il consulente è chiamato al duro compito di non scendere a compromessi con delle idee non utili alla strategia e che magari potrebbero ostacolare il raggiungimento degli obiettivi aziendali. 

Il mio consiglio è quello di fare molta attenzione ai primi incontri: se il consulente risulta troppo accondiscendente molto probabilmente hai trovato qualcuno che vuole solo venderti qualcosa e quindi interessato solo al suo guadagno.
Al contrario, i consulenti cazzuti ti contraddiranno senza alcuna paura nel momento in cui si scontreranno con eventuali tue idee sbagliate. 

Per identificare il partner ideale per la tua attività, ricordati infine qualche definizione che ti possa orientare all'interno del vastissimo panorama delle agenzie italiane:

  • media agency, o agenzia di comunicazione propriamente detta, si occupa di promuovere privati, aziende e pubbliche amministrazioni mediante campagne di comunicazione, attività mediatiche, eventi. Di solito ha un target ben definito, su cui costruisce strategie specifiche
  • web agency, o agenzia web, si occupa di sviluppo e promozione di siti web. Progetta applicazioni web più o meno complesse. Le migliori sono quelle che ti parleranno subito di numeri relativi a incremento fatturato (o utili) e clienti. Chi ti parla di visibilità non ha voglia di mettersi in gioco.
  • agenzia pubblicitaria, comunica mediante i classici media (televisione, radio, cinema, affissioni, stampa)
  • agenzia di web marketing, si occupa dello sviluppo di azioni aziendali mirate alla vendita di prodotti o servizi mediante il web.
  • SEO agency, si occupa di posizionare un sito web nelle prime posizioni di un motore di ricerca
  • social agency, si occupa sopratutto di comunicazione attraverso i social network

Queste sono solo alcune delle diciture più comuni.

Noi di Digital Factor siamo un'agenzia di comunicazione specializzata sopratutto in web marketing strategico.

Se stai cercando l'agenzia di comunicazione che curi la strategia di marketing per la tua azienda e vorresti un consulto totalmente gratuito e senza impegno, clicca sul pulsante qui sotto e compila il modulo di contatto. Ti chiameremo nel minor tempo possibile per fissare un appuntamento tramite Skype o dal vivo.


Richiedi la tua CONSULENZA GRATUITA

Altrimenti scarica la nostra guida

SCARICA ORA LA GUIDA GRATUITA

Se ti è stato d’aiuto questo articolo, condividilo sui social network cliccando uno dei tasti qui sotto.